Il Pentagono rivede il pesante contratto per il cloud-computing

ATS

1.8.2019 - 22:01

Il segretario alla Difesa americano, Mark Esper (foto d'archivio)
Source: KEYSTONE/AP/ALEX BRANDON

Il segretario alla Difesa americano, Mark Esper, ha ordinato la revisione del processo di assegnazione del contratto da 10 miliardi di dollari del Pentagono per il cloud-computing.

Un contratto criticato dal presidente statunitense Donald Trump perché favorisce in modo ingiusto Amazon.

Esper sta rivedendo il contratto e «nessuna decisione sarà presa sul programma fino a che l'esame del programma sarà completato» afferma la portavoce del Dipartimento della Difesa, Elissa Smith.

Trump nelle scorse settimane ha sorpreso tutti criticando il processo di assegnazione del contratto e citando le lamentele ricevute da alcuni big tecnologici, secondo i quali il processo favorisce Amazon.

Tornare alla home page

ATS