Archiviata legge che puniva l'aborto con l'ergastolo

SDA

3.12.2021 - 19:40

A novembre erano stati migliaia a protestare contro il progetto della nuova legge sull'aborto.
Keystone

Sollievo fra le donne polacche che hanno protestato contro un inasprimento della legge sull'aborto, che avrebbe potuto punirlo con l'ergastolo: la proposta della legge di iniziativa popolare sostenuta dalle firme di 130 mila persone è stata archiviata.

SDA

3.12.2021 - 19:40

Questo dopo il voto dei deputati che ha respinto l'iter parlamentare.

La legge è stata archiviata grazie al voto di 361 deputati, contro 48 che avrebbero voluto approvarla, e 12 astenuti. L'esito era immaginabile dopo la posizione assunta dal partito di maggioranza Diritto e giustizia (Pis) di Jaroslaw Kaczynski, che nel corso del dibattito attraverso la portavoce Anita Czerwinska ha comunicato di non sostenerla.

«Minacciando le donne con la scelta fra morte o prigione non si contribuisce affatto alla tutela dei bambini» ha detto Czerwinska criticando il disegno legge. I commenti sottolineano che tutti gli altri partiti del parlamento si sono dichiarati contrari, e i 48 deputati a favore erano del Pis.

E' passata invece al vaglio della commissione parlamentare la normativa che dovrebbe creare l'Istituto delle famiglie e che potrebbe raccogliere informazioni sensibili sullo stato di salute delle donne.

SDA