Putin, il test prova che gli Stati Uniti violavano il trattato

ATS

23.8.2019 - 13:26

Il presidente russo Vladimir Putin.
Source: KEYSTONE/AP Pool Sputnik Kremlin/ALEXEI NIKOLSKY

Il test di un missile da crociera a media gittata condotto il 18 agosto dagli Usa dimostra che le accuse rivolte a Washington dalla Russia di violare il Trattato Inf erano fondate: lo ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin.

«Tali armi – ha affermato il leader del Cremlino – appartengono alla categoria vietata dal Trattato Inf del 1987. Inoltre – ha proseguito Putin – l'uso di un lanciatore verticale universale MK41 durante i test prova pienamente le accuse rivolte dalla Russia agli Usa quando il trattato era ancora in vigore».

Tornare alla home page

ATS