Romania: incaricato il generale Ciuca di formare il nuovo Governo

SDA

21.10.2021 - 16:43

La stretta di mano fra Ciuca (a sinistra) e Iohannis.
Keystone

In Romania il presidente Klaus Iohannis ha conferito oggi al generale in pensione Nicolae Ciuca un nuovo incarico per la formazione del governo, dopo il tentativo andato a vuoto da parte di Dacian Ciolos.

SDA

21.10.2021 - 16:43

Ciuca, 54 anni, ministro della difesa uscente, era stato in passato a capo del contingente militare romeno in Afghanistan e in Iraq, prima di entrare in politica lo scorso anno nelle file del partito liberale (Pnl).

«La crisi politica deve finire, ora. Ora tutti noi dobbiamo porre fine a questa crisi che si è protratta così a lungo, per affrontare la drammatica situazione sanitaria, con gli ospedali in grande difficoltà, alle porte dell'inverno», ha detto il presidente Iohannis, citato dai media regionali. Ciuca ha dieci giorni di tempo per presentare una nuova compagine governativa e presentarsi in parlamento per chiedere la fiducia.

Ieri il parlamento di Bucarest ha negato la fiducia a un governo di minoranza formato da Dacian Ciolos, già premier negli anni scorsi, al quale il presidente Iohannis aveva conferito l'incarico una decina di giorni fa in seguito alla crisi dell'esecutivo guidato dal liberale Florin Citu, sfiduciato in parlamento.

Senza un governo nel pieno dei poteri la Romania ha ulteriori difficoltà a lottare efficacemente contro la forte ripresa della pandemia, che registra quasi quotidianamente nuovi record in termini di contagi e decessi. Il sistema sanitario è al collasso, le terapie intensive sature e numerosi pazienti vengono inviati in ospedali all'estero, in primo luogo nella vicina Ungheria. Tra le cause dell'emergenza, la bassa percentuale di vaccinati: solo un terzo circa della popolazione è finora immunizzato.

SDA