Siria: civili uccisi in raid a Idlib

ATS

15.9.2019 - 13:35

Dopo una tregua durata una settimana, da venerdì sono ripresi intensi raid aerei e di artiglieria governativi e russi nella zona di Idlib, capoluogo dell'omonima regione controllata da insorti, tra cui qaidisti.
Source: KEYSTONE/AP Thiqa News Agency

È di almeno tre civili uccisi di cui una donna il bilancio di bombardamenti di artiglieria nel nord-ovest della Siria compiuti dalle forze governative contro aree abitate da civili in zone fuori dal controllo di Damasco. Lo riferiscono fonti mediche locali.

Le fonti precisano che i bombardamenti si sono verificati nelle ultime ore nei distretti di Jisr Shughur e Maarrat an Numan, rispettivamente a nord-ovest e a sud-est di Idlib, capoluogo dell'omonima regione controllata da insorti, tra cui qaidisti.

Dopo una tregua durata una settimana, da venerdì sono ripresi intensi raid aerei e di artiglieria governativi e russi nella zona al centro di negoziati tra Turchia e Russia. Ankara è presente con suoi militari e basi nella zona controllata dagli insorti.

Tornare alla home page

ATS