Sudan Almeno 40 morti nei raid aerei nel Darfur Meridionale

SDA

13.9.2023 - 15:53

Nell'ultimo mese sono state oltre 50'000 le persone costrette a fuggire da Nyala per l'intensificarsi del conflitto tra forze armate e paramilitari.
Nell'ultimo mese sono state oltre 50'000 le persone costrette a fuggire da Nyala per l'intensificarsi del conflitto tra forze armate e paramilitari.
Keystone

Sono almeno 40 le persone uccise in Sudan a Nyala, capitale del Darfur Meridionale, per i raid aerei dell'esercito contro due mercati e diversi quartieri della città: lo hanno riferito fonti mediche e testimoni.

13.9.2023 - 15:53

La fonte medica, dando il numero delle vittime, ha chiesto l'anonimato per ragioni di sicurezza.

Dall'11 agosto sono oltre 50'000 le persone costrette a fuggire da Nyala, dove secondo l'Onu le reti di comunicazione sono compromesse per l'intensificarsi del conflitto tra forze armate e paramilitari scoppiato lo scorso 15 aprile.

A fine agosto 39 persone sono state uccise in una sola giornata a Nyala, che è la seconda città più popolosa del Sudan.

SDA