Tasse high-tech: pressioni di Washington su Londra

ATS

3.8.2019 - 08:22

Gli USA fanno pressioni sulla Gran Bretagna perché rinunci alle tasse sui colossi high-tech
Source: KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER

L'amministrazione americana di Donald Trump ha avvertito la Gran Bretagna che non ci sarà un accordo di libero scambio dopo la Brexit se Londra non lascerà cadere un progetto di nuova tassazione per i giganti tecnologici Usa, come Amazon, Google, Facebook e Twitter.

Lo scrive questa sera il Daily Telegraph, aggiungendo che, l'avvertimento è stato comunicato al governo britannico «a vari livelli».

Secondo il quotidiano britannico, l'amministrazione americana sta chiedendo che il progetto di una nuova tassa sui servizi digitali venga abbandonato prima che diventi legge, il prossimo autunno.

Il Telegraph sottolinea che la questione è emersa come uno dei principali ostacoli alle speranze del nuovo premier britannico Boris Johnson di arrivare ad un accordo in tempi rapidi con Washington.

Tornare alla home page

ATS