Trump sostituirà Ginsburg prima di duello tv

ATS

19.9.2020 - 21:00

Bandiere a mezz'asta a Washington per la morte della giudice della Corte suprema Ruth Bader Ginsburg.
Source: Keystone/EPA/MICHAEL REYNOLDS

Donald Trump potrebbe nominare il successore della giudice della Corte suprema Ruth Bader Ginsburg prima del primo dibattito contro lo sfidante democratico per la Casa Bianca Joe Biden, in calendario il 29 settembre.

Lo riportano i media americani citando alcune fonti, secondo le quali nelle ultime ore il presidente avrebbe avuto un colloquio telefonico con il leader dei repubblicani in Senato, Mitch McConnell.

secondo le stesse fonti Trump potrebbe incontrare i papabili candidati già la prossima settimana. Il presidente avrebbe in mente tre opzioni: Amy Coney Barrett, Barbara Lagoa e Amul Thapar. Ad accomunare i tre è la giovane età, il che significa che potrebbero sedere alla Corte suprema per decenni.

Cattolica e madre di sette figli, Coney Barrett sarebbe al momento la favorita. Ma – secondo indiscrezioni – le quotazioni di Lagoa starebbero aumentando visto che la giudice è di origine ispaniche e questo potrebbe aumentare le chance di rielezione di Trump. Thapar è invece vicino al leader dei democratici in Senato, Mitch McConnell, e Trump lo potrebbe considerare un asset politico in Michigan, lo stato del giudice.

Oggi il presidente ha twittato che «siamo stati messi in questa posizione di potere per assumere decisioni per coloro che ci hanno eletto», e fra le decisioni più importanti è scegliere giudici per la Corte suprema: «abbiamo l'obbligo di farlo senza ritardi».

Tornare alla home page