Stima ONU

Oltre 660'000 rifugiati già fuggiti dall'Ucraina

SDA

1.3.2022 - 13:19

Centinaia di persone in fuga dall'Ucraina sono accalcate al valico di frontiera di Medyka (Polonia).
Centinaia di persone in fuga dall'Ucraina sono accalcate al valico di frontiera di Medyka (Polonia).
Keystone

Sono oltre 660'000 le persone che hanno lasciato l'Ucraina in questi primi sei giorni di guerra rifugiandosi nei paesi vicini. Lo riferiscono le Nazioni Unite, che stimano inoltre a un milione gli sfollati interni al paese.

SDA

1.3.2022 - 13:19

«Al momento abbiamo oltre 660'000 rifugiati che sono fuggiti dall'Ucraina verso i paesi vicini solo negli ultimi sei giorni», ha detto la portavoce dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR) Shabia Mantoo parlando ai giornalisti a Ginevra.

«I numeri stanno aumentando in modo esponenziale (...). A questo ritmo, la situazione sembra possa diventare la più grande crisi europea dei rifugiati di questo secolo», ha aggiunto precisando che l'UNHCR sta mobilitando le risorse per rispondere alla situazione.

Da parte sua il responsabile di Caritas Polonia Ireneusz Krause ha indicato che vi sono file «chilometriche» con un'attesa di «almeno due giorni» e «bambini che arrivano esausti» al confine tra l'Ucraina e la Polonia.

SDA