Guerra in Ucraina

Il sindaco: «Uccise 1500 persone a Severodonetsk»

SDA

27.5.2022 - 09:22

Edificio danneggiato dai russi a Severodonetsk
Keystone

«Sono 1500 le persone rimaste uccise dall'inizio della guerra a Severodonetsk», nella regione ucraina del Donbass (est): lo afferma il sindaco Oleksandr Stryuk citato dalla Bbc.

SDA

27.5.2022 - 09:22

La città è sottoposta a bombardamenti continui, il 60% del patrimonio abitativo è completamente distrutto e fino al 90% degli edifici sono danneggiati e necessitano di importanti riparazioni, aggiunge Stryuk. Il percorso per uscire dalla città è estremamente pericoloso, ma i militari ucraini stanno facendo «tutto il necessario per rendere le strade sicure», dice.

Circa 12'000-13'000 persone sono rimaste ancora in città.

SDA