Droghe leggere

Primo «sì» negli Stati Uniti alla marijuana legale

ATS

20.11.2019 - 20:31

Storico voto alla Camera sulla marijuana.
Source: KEYSTONE/AP/GERALD HERBERT

Negli Stati Uniti la commissione giustizia della Camera ha approvato una legge che legalizza la marijuana. È la prima volta che dal Congresso statunitense c'è un voto a favore della legalizzazione della cannabis.

Ora il testo andrà in aula e se dovesse passare approderà in Senato, dove però la maggioranza è repubblicana.

«Il voto di oggi rappresenta un punto di svolta, ed è il segnale che i giorni del proibizionismo hanno i numeri contati», esulta l'Associazione nazionale dell'industria della cannabis.

Cosa succederà se verrà approvato?

Se il testo sarà approvato la marijuana a livello federale sarà tolta dalla lista delle sostanze illegali e le condanne passate legate al possesso o all'uso di cannabis saranno cancellate.

Inoltre, si prevede l'introduzione di una tassa statale sulle vendite di cannabis. Intanto a Wall Street schizzano i titoli delle principali aziende produttrici come Curaleaf.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page

ATS