Yemen: «separatisti si ritirano»

ATS

11.8.2019 - 12:21

Un membro delle forze del Consiglio di transizione meridionale ieri dopo la presa di controllo del palazzo presidenziale e del porto di Aden.
Source: KEYSTONE/EPA/NAJEEB ALMAHBOOBI

Le forze della Coalizione a guida saudita hanno centrato un «obiettivo che rappresentava una minaccia diretta verso il governo legittimo dello Yemen» ad Aden. Lo annuncia la stessa Coalizione citata dall'emittente televisiva degli Emirati Arabi Uniti al Arabiya.

Secondo la televisione, il presidente del Consiglio di transizione meridionale (Stc) Aidroos al-Zubaidi, le cui forze ieri avevano preso il controllo del palazzo presidenziale e del porto della città, ha accettato di ritirarsi dalle proprie posizioni, e accolto l'invito a recarsi in Arabia Saudita per colloqui.

Tornare alla home page

ATS