In Ticino e nei Grigioni casi in calo rispetto ai massimi di mercoledì

Swisstxt

22.7.2021 - 11:11

Mercoledì sia in Ticino che nei Grigioni si sono registrati i numeri più alti da inizio maggio per i nuovi contagi da Covid. Oggi, invece, si registra un calo.

Covid-19, continuano ad aumentare i casi
Immagine d'illustrazione
KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT

Swisstxt

22.7.2021 - 11:11

Sono 14 i nuovi contagi da Covid registrati giovedì in Ticino, un dato che fa segnare un calo rispetto a quelli in forte crescita dei giorni scorsi. Salgono così a 33'614 le infezioni confermate dall’inizio della pandemia.

La situazione negli ospedali ticinesi resta stabile, con 8 pazienti Covid, di cui due ricoverati nei reparti di terapia intensiva. Dalla fine di maggio non vengono invece registrati nuovi decessi legati al Covid-19, con il bilancio fermo a 995 morti.

Sul fronte delle vaccinazioni, sono 367'745 le dosi somministrate nel cantone, secondo i dati aggiornati al 20 luglio, con il 47.2% della popolazione completamente vaccinata.

Grigioni, un paziente in più

Sono 12 le nuove infezioni da Covid segnalate giovedì nei Grigioni, in calo rispetto a mercoledì, quando è stato registrato il massimo dei casi giornalieri dall’inizio di maggio, ma in linea con i dati dei giorni precedenti.

Continua la crescita dei casi attivi accertati nel cantone, che sono ormai 96, 12 in più rispetto ai dati di mercoledì.

Negli ospedali del cantone, dopo le due persone dimesse nei giorni scorsi, risulta un paziente Covid in più, per un totale di tre persone, nessuna delle quali ha avuto bisogno di un ricovero nei reparti di cure intense.  Resta stabile a 192 il numero di decessi legati al Covid-19.