Dopo il PS

Anche i Verdi per il referendum contro la riforma fiscale ticinese

SwissTXT

7.11.2019 - 17:04

Unanimi
Source: archivio tipress

Delusi dalla decisione della maggioranza del Gran Consiglio in favore di «sgravi a pioggia senza alcun criterio di sostenibilità sociale e ambientale», i Verdi del Ticino sosterranno il referendum contro la riforma fiscale cantonale votata lunedì dal Parlamento ticinese.

Lo ha stabilito all'unanimità il comitato cantonale.

«Ammanco di entrate fiscali»

«L'ammanco di entrate fiscali per Cantone e Comuni impedirà di far fronte ai nuovi importanti compiti già all’orizzonte come nell'ambito della scuola, della socialità, dei trasporti, delle pensioni e dell'ambiente, e questo anche malgrado il nuovo tentativo ricattatorio di abbinare riforme fiscali con riforme in altri settori», si legge in un comunicato diffuso giovedì pomeriggio.

Mercoledì sera era toccato al PS scendere in campo per contestare la riforma che, in sede governativa, era stata accolta anche dal rappresentante socialista Manuele Bertoli.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT