Bellinzona perde altri negozi

SwissTXT

6.12.2017 - 07:14

Foto simbolica

Le saracinesche continuano a chiudersi anche a Bellinzona.

La lista dei negozi che interrompono la propria attività si allunga, come riporta laRegione. Gli ultimi due sono il Koryio di via Lugano e il New trend shop in via Cervia. Le speranze sono legate ad AlpTransit. "Dipenderà dal genere di merceologia proposta", ha precisato sul quotidiano bellinzonese Ottaviano Torriani, presidente della Società commercianti della capitale ticinese. I turisti, spiega Torriani, apprezzano soprattutto prodotti di nicchia e "la nota dolente è l'elevato costo degli affitti. Questo incide sui commerci che hanno poco margine di guadagno sull'articolo proposto".

Tornare alla home page

SwissTXT