Boschi ticinesi danneggiati dal forte vento di scirocco

SwissTXT / pab

13.11.2020 - 18:28

I danni ai boschi causati dalla tempesta di scirocco di inizio ottobre
www.ti.ch

Il forte vento di scirocco che ha colpito il Ticino nella notte tra il 2 e il 3 ottobre ha causato ingenti danni alle foreste del Ticino.

Si stima che in una sola notte le raffiche di vento, che hanno imperversato fino al mattino, abbiano sradicato oltre 36'000 metri cubi di legname sparsi su una superficie boschiva di circa 520 ettari.

Particolarmente colpiti sono stati i boschi del Mendrisiotto, con almeno 17’000 metri cubi di legname sradicato, i boschi della Leventina con circa 11'000 e quelli dell’Alta Valle Maggia con 5’000.

Coordinati dai diversi Uffici forestali di circondario della Sezione forestale, attivatisi per individuare le superfici colpite e quantificare l’entità dei danni, i diversi Patriziati e Comuni toccati dagli eventi si sono prontamente attivati nel richiedere alla Divisione dell’ambiente l’autorizzazione di iniziare i lavori di ripristino più urgenti.

Tornare alla home page

SwissTXT / pab