Frana

Calanca, nel fine settimana si riapre la strada

Swisstxt

8.12.2022 - 10:03

Gli escavatori in azione per togliere i massi
Gli escavatori in azione per togliere i massi
Ufficio tecnico dei Grigioni

I lavori di sgombero dai massi è stato concluso mercoledì e la strada della Calanca, ostruita dalla frana caduta domenica, dovrebbe aprire a senso unico alternato nel fine settimana.

Swisstxt

8.12.2022 - 10:03

L'Ufficio tecnico dei Grigioni, in un comunicato, afferma che i lavori di ripristino procedono a pieno regime e si dice fiducioso che la situazione possa tornare presto alla normalità.

La prossima fase prevede la posa di palizzate di protezione sul lato a monte nella zona di pericolo, nel tratto ostuito tra Castaneda e Molina, e la sistemazione del manto stradale.

Se la sicurezza della circolazione lo consentirà, nel fine settimana la Calanca non sarà più isolata.

Buche molto profonde sulla strada

I massi che domenica mattina attorno alle 6.30 hanno seppellito 150 metri di strada tra Castaneda e Molina sono stati rimossi mercoledì pomeriggio, ma la carreggiata è stata gravemente danneggiata.

Diverse buche, alcune delle quali profonde, impediscono attualmente l'apertura al traffico, precisa la nota. Per questo motivo bisogna creare una pavimentazione temporanea e strutture di protezione contro possibili ulteriori cadute di materiale.

Tuttavia, i lavori dipendono molto anche dalle condizioni atmosferiche, aggiunge l'Ufficio tecnico cantonale. Le precipitazioni annunciate per venerdì sera sono comunque fonte di preoccupazione poiché in caso di maltempo potrebbero staccarsi altre rocce.

Swisstxt