Covid-19: nessuna flessione nei numeri dei nuovi casi in Ticino e nei Grigioni

Swisstxt / pab

20.12.2020 - 10:33

Cifre alte per una domenica in Ticino e nei Grigioni
Keystone / archivio

Al contrario delle altre domeniche, quando vi era un calo nei numeri dovuto al fatto che si fanno meno test che in settimana perché gli studi medici sono chiusi, si registrano dati molto alti sia in Ticino che nei Grigioni per quel che riguarda i nuovi contagi.

Nelle ultime 24 ore in Ticino sono stati infatti registrati ulteriori 269 casi di infezione dovuti al Covid-19. Il bollettino quotidiano dell’Ufficio del medico cantonale rileva anche 3 ulteriori decessi.

Da inizio pandemia, quindi, sono 20’780 le persone che sono state conagiate e 694 quelle decedute a causa della malattia. Sempre nelle ultime 24 ore sono state 17 le persone che hanno dovuto essere ospedalizzate a fronte di 14 dimissioni dai nosocomi Covid-19 ticinesi.

In ospedale vi sono 347 pazienti, 43 dei quali sono curati in terapia intensiva. In Ticino ( i dati sono del 18.12) figurano 1’858 persone in isolamento e 2’957 in quarantena.

Tre morti anche nei Grigioni

Nelle ultime 24 ore le autorità del canton Grigioni hanno registrato 124 nuovi casi di infezione dovuti alla pandemia di coronavirus. Due persone sono morte a causa della malattia.

Da inizio pandemia  sono stati segnalati 7’213 casi di infezione in totale e 128 decessi. 

In cura negli ospedali retici ci sono 36 persone (-3) di cui 29 (-4) in reparto e 7 (+1) in terapia intensiva. Di queste ultime 5 persone sono sottoposte a ventilazione. Complessivamente il Cantone registra 974 casi di quarantena e 882 persone in isolamento.

Tornare alla home page

Swisstxt / pab