Casinò Davos diventa belga, Stadtcasino Baden vende la sua quota

hm, ats

18.10.2021 - 16:00

Il casinò rimane parte integrante dell'offerta turistica di Davos.
Keystone

Il casinò di Davos passa quasi interamente in mani belghe: diventa di proprietà per il 90% del gruppo Ardent, società con sede nel distretto di Liegi specializzata nei giochi in denaro e nell'immobiliare.

hm, ats

18.10.2021 - 16:00

Stadtcasino Baden ha infatti annunciato oggi la cessione della sua quota del 46% ad Ardent, che già deteneva il 44%. Il 10% rimane di proprietà dell'ente turistico locale Davos Destinations-Organisation.

La transazione non avrà impatto sull'organico, ha indicato Stadtcasino Baden. Le parti hanno concordato di non rivelare i dettagli finanziari dell'operazione, che deve peraltro ottenere ancora il via libera da parte della Commissione federale delle case da gioco (CFCG).

hm, ats