Ciak, si gira sul Lucomagno

SwissTXT / pab

11.8.2020

Un momento delle riprese
Quotidiano RSI

Sono iniziate lunedì sul Lucomagno le riprese del film «40enni in ascesa», realizzato dalla zurighese Hugofilm in coproduzione con la RSI, della regista ticinese Bindu de Stoppani.

Una commedia che vedrà protagoniste quattro donne immerse nella Valle di Blenio e nella Valle Bedretto fino al 9 settembre.

Bindu De Stoppani, attrice, sceneggiatrice e regista ticinese, residente a Londra, torna quindi in Ticino per le riprese del suo terzo lungometraggio dopo «Jump» e «Cercando Camille». Come nelle sue opere precedenti anche in questo film protagoniste sono le donne.

Bindu De Stoppani
Keystone

«Scrivo sempre per le donne, è nel mio interesse»

«Scrivo sempre per le donne, è nel mio interesse. È un film che parla di donne disperse in alta montagna. Si tratta di una comedy adventure al femminile», spiega de Stoppani alla RSI.

Il film è una commedia avventurosa e divertente dove le protagoniste dovranno affrontare la montagna, per portare le ceneri di una loro amica conosciuta 30 anni prima al campo estivo. Un’avventura che metterà a dura prova le loro forze e la loro amicizia.

Lentamente il cinema torna dunque al lavoro dopo lo stop legato alla pandemia. L'uscita e la distribuzione del film sono previste nel corso del 2021.

Tornare alla home page