"Condizioni stabili, ma gravi"

SwissTXT

28.2.2018 - 17:33

©Tipress
Source: ©Tipress

Sono stabili ma restano gravi le condizioni dell'agente feritosi martedì presso la Scuola di polizia del V circondario di Giubiasco.

L'uomo, precisa una nota stampa delle autorità, era un supervisore della sessione di esami attualmente in corso nella struttura. Per quanto riguarda l'inchiesta, viene precisato nel comunicato, è stato chiarito che non vi è un nesso tra lo svolgimento degli esami e il ferimento. Non si trattava infatti di un'esercitazione o di un esame che prevedeva manipolazioni con la pistola di ordinanza. L'uomo, un 44enne, ha insomma agito in modo autonomo e per quanto noto attualmente senza rispettare le norme di sicurezza relative all'uso delle armi.

Tornare alla home page

SwissTXT