Confermata la tendenza al calo dei nuovi casi, in Ticino pazienti ai minimi da ottobre

Swisstxt

15.5.2021 - 10:06

Eine Apothekerin in vorschriftsmaessiger Schutzkleidung macht bei einer Frau einen Abstrich fuer einen Covid-19 Antigen-Schnelltest in Apotheke TopPharm Apotheke am Paradeplatz am 3. November 2020 in Zuerich. (KEYSTONE/Gaetan Bally)
Immagine d'illustrazione
KEYSTONE

In Ticino e nei Grigioni il numero di nuovi casi di COVID-19 confermati nelle ultime 24 ore onfermano la tendenza al calo.

Swisstxt

15.5.2021 - 10:06

Per quanto riguarda il Ticino, sabato vengono segnalate altre 25 infezioni, mentre per il 12esimo giorno consecutivo non sono stati registrati decessi legati al Covid-19, con il bilancio che resta stabile a 991 morti dall’inizio della pandemia.

Dati positivi anche sul fronte ospedaliero, con 4 pazienti dimessi e nessun nuovo ricoverato. Negli ospedali ticinesi restano quindi 30 persone, il dato più basso dallo scorso ottobre, di cui 8 in cure intense e 5 sottoposti a respirazione artificiale.

Nel cantone al momento risultano 621 persone messe in quarantena.

Nei Grigioni 15 casi e nessun morto

Sono invece 15 le infezioni da Covid segnalate nei Grigioni, un dato in leggera crescita rispetto a venerdì (quando erano 11), ma che anche in questo caso conferma la tendenza al calo facendo il confronto con le cifre delle scorse settimane.

Resta fermo a 188 il bilancio dei decessi legati al Covid-19, con l’ultima morte registrata martedì. Sono 16 le persone in ospedale a causa della malattia, una in più rispetto a ieri, mentre 4 pazienti restano ricoverati in cure intense e sottoposti a respirazione artificiale.

In leggera diminuzione invece i casi attivi nel Cantone: le persone malate sono 194, 18 in meno di venerdì.

Swisstxt