Maltempo

Cresce il livello di laghi e fiumi e anche l'allerta valanghe

SwissTXT / pab

24.11.2019 - 10:58

Nella foto una veduta del Lago di Lugano in piena.
Nella foto una veduta del Lago di Lugano in piena.
Ti-Press

Continua a salire il livello dei laghi e dei fiumi in Ticino. Resta di 3 su 5 l'allerta per il Ceresio, uscito dagli argini già sabato, con il livello delle acque che nella notte è salito ancora di diversi centimetri, restando oltre i 271 metri.

Grado di allerta stabile, a 4 su 5, anche per la Tresa, la cui portata è però passata dai 125 metri cubi al secondo di sabato pomeriggio ai 150 di domenica mattina. Il livello della Tresa crea problemi oltre confine, con diverse strade e ponti di Luino chiusi a causa del rischio di esondazione. Bloccato anche il ponte sulla strada statale 394 tra Luino e Germignaga.

Anche il Lago Maggiore continua a crescere, a Locarno ha quasi raggiunto i 194, 5 metri, ma il livello di allerta resta al grado 2.

Allerta anche per le valanghe

La neve fresca e il vento forte e tempestoso da sud hanno portato a un aumento del rischio di valanghe soprattutto al sud delle Alpi, nella regione del San Gottardo e in Vallese.

I dati forniti dall'Istituto per lo studio della neve e delle valanghe (SLF) domenica alle ore 8.00 segnano un allerta 4 su 5 nella parte nord del Ticino, in Moesano e a sud del Vallese. Allerta 3 su 5 invece in tutto il resto del Ticino, dei Grigioni, del Vallese e nella regione del San Gottardo.

In particolare i meteorologi sottolineano che, a causa degli accumuli di neve ventata, dai bacini di alimentazione in quota sono possibili valanghe spontanee di grandi dimensioni che potrebbero mettere in pericolo i tratti esposti delle vie di comunicazione. Si richiede dunque di stare attenti e in particolare si avvisa gli appassionati di sport invernali di evitare le pratiche sportive al di fuori delle piste assicurate, il rischio di provocare valanghe è elevato.

Secondo l'Istituto per lo studio della neve e delle valanghe, nella notte tra domenica e lunedì dovrebbero cessare le nevicate in tutte le regioni, questo dovrebbe diminuire così il pericolo di valanghe.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT / pab