Cyber rischi nel lavoro da casa

SwissTXT

19.3.2020 - 11:35

Immagine d'illustrazione
Silas Stein/dpa/Archivbild

«Se per accedere a internet per questioni professionali utilizzate la rete di casa, assicuratevi di cambiare il nome e la password del router affinché non contengano informazioni personali, che potrebbero essere facilmente identificate e usate per violazioni e attacchi informatici».

E' questa una delle 6 raccomandazioni diffuse dal Gruppo Cyber sicuro (istituito dal Consiglio di Stato a inizio febbraio), proprio in questi giorni, caratterizzati dall'emergenza coronavirus. L'emergenza ha spinto molte aziende a chiedere ai collaboratori di lavorare da casa, per ridurre al minimo i contatti sociali.

Tornare alla home page

SwissTXT