Illegale il divieto di accesso ai non residenti nell'Alto Malcantone

SwissTXT / sam

26.3.2020 - 17:50

Nella foto una veduta di Arosio, frazione di Alto Malcantone
Ti-Press

È illegale la misura anti-coronavirus adottata dalle autorità dell'Alto Malcantone.

Ricordiamo che ieri, mercoledì, il Comune ha deciso di proibire l'accesso alle strade e ai posteggi comunali a tutti i non residenti per evitare l'arrivo di persone intenzionate a svagarsi con passeggiate e pic-nic.

Lo ha dichiarato ai microfoni della RSI il capo della sezione Enti Locali, Marzio della Santa, «pur con tutta la comprensione per le motivazioni che hanno portato il Municipio a adottare questa misura».

La soluzione, a suo avviso, c’è: allertare la polizia affinché faccia rispettare le regole fissate a livello cantonale e federale.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page