Giornata di agitazione

Divoora si dice rammaricata, «no a un ultimatum»

Swisstxt

23.12.2021 - 18:06

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione

La società Divoora risponde con un comunicato alla giornata di agitazione e astensione dal lavoro di oggi, giovedì, promossa dai sindacati dei suoi impiegati.

Swisstxt

23.12.2021 - 18:06

In un comunicato Divoora afferma di rammaricarsi, «perché le aperture e le disponibilità dimostrate da entrambe le parti avrebbero meritato di poter beneficiare di ancora alcune settimane di lavoro, per cercare di perfezionare punti di intesa che, a mente di Divoora, avrebbero potuto essere raggiunti».

Inoltre, osserva che oggi, giovedì, in piazza a Lugano erano presenti solo 8 driver sui 145 impiegati e «che tutti sono sempre stati retribuiti nel pieno rispetto» della legge.

La società resta dunque aperta al dialogo ma dice «no a un ultimatum».

Swisstxt