Lugano

Ex direttore arrestato: «Al DECS mai arrivate segnalazioni, indagheremo»

Swisstxt

28.9.2022 - 10:12

Martedì sera alcuni rappresentanti del Cantone hanno incontrato i genitori in merito al caso del docente del Luganese accusato di atti sessuali con fanciulli. Si va verso un’indagine amministrativa.

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
© Ti-Press / Archivio

Swisstxt

28.9.2022 - 10:12

Nei confronti del docente 39enne ex direttore di una scuola media del Luganese, arrestato con l’accusa di atti sessuali con fanciulli, sono state inoltrate varie segnalazioni in merito a comportamenti ritenuti inappropriati, ma nessuna di queste è arrivata fino al Dipartimento dellEducazione (DECS).

Lo hanno ribadito i vertici dell'educazione pubblica, fra cui il direttore del DECS Manuele Bertoli, presenti martedì sera a un incontro con i genitori, tenutosi a porte chiuse.

Le segnalazioni, si legge sui quotidiani, si sarebbero fermate a livello di direzione scolastica. Scatterà quindi un’indagine amministrativa da parte del Consiglio di Stato, ha confermato Bertoli citato dal Corriere del Ticino.

Swisstxt