Due nuovi alberi al Giardino dei giusti

SwissTXT

20.9.2019 - 17:08

Uno spazio inaugurato nel 2018
Source: rsi

Due alberi, la nuova segnaletica e... una piattaforma digitale sono stati inaugurati venerdì al Giardino dei giusti di Lugano.

Alle quattro figure che già ricordava – Guido Rivoir, don Francesco Alberti, Carlo Sommaruga e la moglie Anna Maria – si sono aggiunte quelle di Federica Spitzer e Marietta Crivelli Torricelli.

Testimone dell'orrore dei lager la prima, soprannominata «la mamma dei poveri» per la sua vita dedicata ai bisognosi la seconda, come ricorda proprio il sito promosso dalla Fondazione Federica Spitzer, dall'Archivio storico della città e dalla SUPSI.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT