Lugano

Ex Macello, ricorso contro il decreto di abbandono

Swisstxt

20.12.2021 - 19:52

Il giorno dopo la demolizione
Il giorno dopo la demolizione
archivio Ti-Press

L’avvocato Costantino Castelli interpone ricorso contro il decreto di abbandono emanato dal procuratore generale Andrea Pagani in relazione ai fatti che portarono all’abbattimento di una parte dell’ex Macello di Lugano, sede per quasi vent’anni del centro sociale il Molino.

Swisstxt

20.12.2021 - 19:52

Scadeva oggi, lunedì, dopo dieci giorni il termine per farlo; secondo l’avvocato, che rappresenta gli autogestiti, «è un atto dovuto alla luce delle nuove incongruenze che emergono dalla decisione di abbandono».

L'inchiesta non aveva ravvisato responsabilità penali, pur sottolineando che la comunicazione negli attimi che avevano preceduto l’entrata in funzione delle ruspe era stata claudicante.

Swisstxt