Grigioni: in dono al Museo d'arte 17 opere di Angelika Kaufmann

danu, ats

1.12.2021 - 16:54

Da sinistra Béatrice Fulda, il Consigliere di Stato Jon Domenic Parolini, Johannes Fulda con la figlia Anna Barbara Müller-Fulda
Keystone

Una collezione di Johannes Fulda, composta da 17 opere di Angelika Kaufmann, è stata donata al Museo d'arte dei Grigioni. Il museo rafforza in tal modo l'interesse nazionale e internazionale per questa artista grigionese.

danu, ats

1.12.2021 - 16:54

La famiglia di Johannes Fulda ha deciso di donare la preziosa collezione per renderla accessibile al grande pubblico. Stando ad una nota odierna, per il Museo d'arte retico questo regalo, di eccezionale valore devoluto dalla famiglia di Maienfeld, permette di ampliare ulteriormente la mostra di opere di Angelika Kauffmann (1741-1807). Si tratta della pittrice più importante della sua epoca e personaggio artistico di spicco tra neoclassicismo e romanticismo. Nata a Coira e morta a Roma, aveva lavorato soprattutto in Italia e in Inghilterra.

Per il Consigliere di Stato Jon Domenic Parolini, capo del Dipartimento dell'educazione, cultura e protezione dell'ambiente, «la donazione è espressione della grande fiducia riposta nel Museo d'arte dei Grigioni e sottolinea l'importanza della feconda cooperazione tra ente pubblico e privati». Per il direttore artistico del museo Stephan Kunz «Angelika Kauffmann rappresenta una figura guida nell'orientamento dell'intera collezione del Museo d'arte».

Insieme alla collezione Kaufmann già in possesso del museo, le 17 opere donate dalla famiglia Fulda saranno esposte a partire dal mese di febbraio 2022 nel quadro di una mostra speciale.

danu, ats