Parte la progettazione del nuovo centro della Polizia stradale retico

danu, ats

8.7.2021 - 09:53

Uno studio di architettura jurassiano ha vinto il concorso per la concorso per la costruzione del Centro di polizia stradale della Polizia cantonale dei Grigioni.
Keystone

Il Governo retico ha assegnato la progettazione del nuovo centro della Polizia stradale cantonale a Coira sulla A13. Uno studio giurassiano si è aggiudicato il concorso fra 13 partecipanti. Il progetto sarà presentato in Gran Consiglio nel febbraio 2022.

danu, ats

8.7.2021 - 09:53

In un comunicato odierno, l'Esecutivo grigionese comunica di aver assegnato l'incarico di progettazione dettagliata allo studio Comamala Ismail Architectes di Delémont (JU). Il progetto vincitore del concorso per il nuovo edificio della Polizia stradale cantonale, a cui hanno partecipato altri 12 studi di architettura, prevede una costruzione compatta di quattro piani, situata a Coira nei pressi dell'autostrada A13 tra la Sommeraustrasse e la Waffenplatzstrasse.

Come si legge nella nota dell'Amministrazione cantonale, l'idea si caratterizza per economicità e semplicità. Il progetto e il relativo messaggio saranno presentati al Gran Consiglio dei Grigioni in occasione della sessione di febbraio 2022.

Un progetto faro di edilizia sostenibile

Il Cantone dei Grigioni dichiara di aver commissionato una costruzione che possa rappresentare un esempio di spicco quale edificio sostenibile e orientato al futuro. L'Ufficio edile ha inserito gli intenti del progetto nel piano d'azione «Green Deal» (accordo verde) dei Grigioni. In tal senso si precisa che l'aspetto della sostenibilità dovrà andare oltre le misure e gli standard affermati. «Deve trattarsi», scrive il Governo, «di un progetto faro, caratterizzato da idee innovative per la salvaguardia delle risorse, la riduzione dell'impatto ambientale e la promozione della biodiversità».

danu, ats