Maltempo: nella notte tregua in Ticino, neve su alcuni passi alpini

SwissTXT

9.6.2020 - 07:52

In Ticino, dopo le forti piogge di domenica scorsa, il maltempo ha concesso nella notte tra lunedì e martedì una tregua.

Sul territorio del cantone non sono infatti scese, nonostante l'allerta meteo, ulteriori e intense precipitazioni. La notte è quindi trascorsa in modo relativamente tranquillo. Un dato rassicurante, viste le apprensioni legate al notevole ingrossamento di fiumi e laghi.

Non pioggia ma neve è invece discesa sul san Bernardino, imponendo la chiusura del passo per motivi di sicurezza. Anche altri passi alpini come Albula, Julier e Flüela sono innevati o parzialmente innevati.

Axenstrasse chiusa per una frana

A nord delle Alpi una frana, dovuta alle abbondanti piogge, ha portato alla chiusura della Axenstrasse tra Flüelen e Sisikon, nel canton Uri. Secondo i primi accertamenti, nessuno è rimasto ferito.

La strada è stata riaperta nel pomeriggio di martedì. Durante la chiusura, il traffico è stato deviato sull'autostrada A2.

Visto il ripetersi degli episodi franosi, nell'autunno 2019 è stato installato un sistema di allarme che blocca automaticamente la strada non appena rileva un movimento sulla montagna.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT