Immigrazione

In piazza "contro le frontiere"

SwissTXT

27.10.2018 - 18:34

Circa 250 persone si sono riunite sabato davanti alla stazione di Bellinzona per sostenere i diritti dei migranti.
Keystone

Dietro uno striscione con la scritta "le frontiere uccidono", circa 250 manifestanti sono partiti verso le 15.00 dalla stazione di Bellinzona diretti verso Piazza Governo, per sostenere i diritti dei migranti.

Approfittando del meteo clemente hanno evitato Viale Stazione seguendo un itinerario più lungo e hanno raggiunto Piazza del Sole, passando dalle Officine, prima di inoltrarsi nelle strade storiche della capitale.

"Vogliamo lanciare un messaggio contro ogni tipo di razzismo, contro ogni espulsione, contro ogni isolamento, spiega ai microfoni della RSI uno dei manifestanti.

Tornare alla home page

SwissTXT