Covid

Poco meno di 400 casi in Ticino

Swisstxt

8.4.2022 - 10:53

La situazione pandemica in Ticino sembra stabilizzarsi con un numero costante di nuove infezioni al SARS-CoV-2 e senza aumenti importanti nelle cifre delle persone ospedalizzate.

Le mascherine si sono dimostrate tra gli strumenti più efficaci nella lotta al Covid.
Le mascherine si sono dimostrate tra gli strumenti più efficaci nella lotta al Covid. (archivio).
KEYSTONE/GAETAN BALLY

Swisstxt

8.4.2022 - 10:53

In Ticino nelle ultime 24 ore sono stati registrati 379 contagi. Una cifra simile rispetto al giorno prima quando ne sono stati segnalati 377.

Giova però ricordare che il calo degli ultimi giorni è da attribuire in parte al fatto che da una settimana, da quando cioè il Consiglio federale ha tolto tutte le misure anti-Covid, il numero di test giornalieri è sceso da oltre 2.000 a meno di 800.

Nelle case anziani, stando all'Adicasi, ci sono cinque nuovi casi rispetto al girono precedente, per un totale di 41 residenti positivi. Il SARS-CoV-2 è ora presente in 13 delle 69 strutture cantonali.

Il bollettino delle autorità ticinesi mostra anche una situazione pressoché stabile negli ospedali, con 111 pazienti ricoverati per Covid (giovedì erano 110), di cui 4 in cure intense (una in più rispetto al giorno prima).

Non sono stati registrati nuovi decessi: il bilancio ufficiale dall'inizio della pandemia resta fermo a 1'164 vittime.

Per quanto riguarda la vaccinazione, sono state inoculate in totale 673'304 dosi. Il 72,3% della popolazione ha completato il ciclo di due dosi, il 46,4% ha pure effettuato la dose di richiamo. Sopra i 65 anni il booster, ritenuto fondamentale dagli esperti nella lotta contro la variante Omicron, l'ha fatto il 79% delle persone.

Swisstxt