Indagini per "nonnismo" a Coira

SwissTXT

31.1.2018 - 13:28

La denuncia parla di una recluta costretta a correre seminuda in caserma
SwissTXT

La giustizia miltare sta raccogliendo informazioni su un abuso di potere che, secondo il Sindacato indipendente degli studenti e apprendisti (SISA), si sarebbe consumato nei confronti di una recluta della Svizzera italiana in servizio nella caserma di Coira.

In particolare la denuncia parla di "una recluta costretta a correre seminuda in caserma davanti a tutti durante la notte". Un abuso, precisa il SISA, che rappresenta la punta di un iceberg di atteggiamenti sconvenienti diffusi tra gli istruttori della piazza d'armi retica. L'esercito ha reso noto che la giustizia militare sta raccogliendo informazioni "sui presunti abusi".

Tornare alla home page

SwissTXT