Arti audiovisive

Kevin B. Lee nuovo professore all'USI

ATS

2.8.2021 - 12:02

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
Ti-Press

Lo statunitense Kevin B. Lee è stato nominato «Locarno Film Festival Professor for the Future of Cinema and Audiovisual Arts» all’Università della Svizzera italiana (USI).

ATS

2.8.2021 - 12:02

Lee, che è stato scelto dopo un’attenta selezione su 149 candidature di alto profilo, entrerà in funzione a partire dal 1° gennaio 2022. Il pubblico del Festival avrà l’occasione di incontrarlo nella giornata di giovedì 5 agosto allo spazio Forum alla Rotonda.

È professore di Crossmedia Publishing e co-presidente del Masters Program in Artistic Research alla Merz Akademie di Stoccarda, cita un comunicato odierno congiunto del festival e dell'USI.

Reputato a livello internazionale per la sua esperienza in ambito culturale e cinematografico, Kevin B. Lee lavora inoltre come regista e critico. In particolare, «è molto noto il suo lavoro pionieristico sul formato del videosaggio, un genere ibrido tra pratica registica e critica cinematografica» prosegue la nota.

Tra gli obiettivi che Lee si è posto, vi è quello di espandere l’offerta formativa dell’USI in ambito mediale, promuovendo un nuovo utilizzo di media audiovisivi da parte degli studenti, che potranno creare contenuti didattici legati alle immagini in movimento.

ATS