Federviti ticinese

«Sì» a un prezzo più alto per l'uva di collina

Swisstxt

30.4.2022 - 18:13

Il prezzo è sceso durante la pandemia
tipress

La Federviti ticinese in assemblea sabato ha votato all'unanimità l'introduzione di un prezzo indicativo più alto per l'uva dei vitigni di collina.

Swisstxt

30.4.2022 - 18:13

Una distinzione importante per il presidente Giuliano Maddalena «perché questa viticoltura è quella più in pericolo e senza incentivi c'è il rischio che gli abbandoni continuino».

Si è discusso anche di varietà alternative al merlot, sempre più diffuse, anche a bacca bianca, ma il prezzo di quanto prodotto resta comunque centrale.

In tempo di pandemia è sceso a quattro franchi al chilo, lo si vorrebbe riportare a quattro e quindici. Il risultato uscirà però dalle trattative fra le parti.

Swisstxt