Il Sopraceneri spazzato da intensi temporali e grandinate

SwissTxt / pab / sam

9.7.2021

Giovedì si sono registrate intense piogge e fortissime grandinate sul nord del Cantone, il tutto con violenti temporali. Segnalati diversi disagi in Leventina, Valle di Blenio e Valle Maggia. Chiusa per diverse ore l'A2 tra Faido e Biasca per smottamenti. Strade del Bellinzonese ricoperte di chicchi di grandine. Alle 18 fine dell'allerta meteo.

SwissTxt / pab / sam

9.7.2021

Il maltempo ha lasciato il segno in Ticino. Nella mattinata di giovedì MeteoSvizzera ha diffuso un’allerta di grado 4 su 4 per il pericolo di temporali per l’alta Valmaggia, la Leventina, il Locarnese e la Verzasca. Previsti temporali molto violenti tra le 09.33 e le 10.33. Ma già prima dell'alba lampi, fulmini e forte pioggia l'hanno fatta da padroni nel Bellinzonese.

Raffiche di vento molto forti hanno portato grandi quantità di pioggia e anche di grandine, il tutto condito da lampi e tuoni. L'evento è stato di varia intensità a seconda delle zone.

L'Alto Ticino colpito da forti temporali

L'Alto Ticino colpito da forti temporali

L'Alto Ticino è stato colpito da forti temporali, che hanno portato, oltre a ingenti quantità d'acqua, anche della grandine.

08.07.2021

Poco prima di mezzogiorno, sempre il Bellinzonese, è stato colpito da una violenta grandinata, con un'intensità e una grandezza dei chicci che hanno provocato non pochi disagi. Le strade della Capitale sono state completamente imbiancate e sommerse d'acqua (vedi gallery). Alcuni sottopassaggi stradali, come quello in Via Lugano, sono stati invasi da acqua e grandine, tanto da rendere impossibile il transito delle vetture.

Una nuova grandinata, ma di intensità e durata inferiore, ha avuto luogo intorno alle 12.30, sempre a Bellinzona.

Forte grandinata su Bellinzona, molti disagi

Forte grandinata su Bellinzona, molti disagi

Una forte grandinata, insieme a intense piogge, hanno colpito la Capitale poco prima di mezzogiorno, imbiancando e allagando le strade e rendendo anche difficile la circolazione stradale.

08.07.2021

Disagi al traffico, chiusa per ore la A2

A causa di smottamenti e allagamenti, l'autostrada A2 tra Faido e Biasca è stata chiusa poco dopo mezzogiorno a causa di una frana che ha invaso la carreggiata. Il tratto è stato riaperto al traffico intorno alle 17.15.

Chiusa intorno alla stessa ora, per l'allagamento di un sottopassaggio, anche la strada cantonale tra Giornico e Bodio. I pompieri sono intervenuti per ripristinare le situazione. Pure chiusa la strada tra Chironico e Gribbio nel comune di Faido.

Sempre nell’alto Ticino, ma questa volta in valle di Blenio, la strada principale è stata chiusa in prossimità di Ghirone a causa di uno smottamento.

Più a sud, in valle Maggia, sulla strada principale tra Lodano e Maggia, si circola invece a corsie alternate a causa di un parziale allagamento. 

Blick auf die Autobahn A2 in Richtung Sueden, die wegen eines Erdrutsches, der auf die Fahrbahn eingedrungen ist, gesperrt ist, am Donnerstag, 8. Juli 2021, bei Faido. (KEYSTONE/Ti-Press/Alessandro Crinari)
La frana che ha invaso l'A2
KEYSTONE

Fiumi ingrossati

L'intensità delle precipitazioni nelle valli superiori in breve è diventato evidente anche in pianura osservando i fiumi. La portata della Moesa a Lumino e del Ticino a Bellinzona è raddoppiata nel giro di un paio d'ore.

Ancor più impressionante la trasformazione della Maggia. A Bignasco attorno alle 11 aveva una portata di oltre 200'000 litri al secondo, quasi 30 volte in più di quella di poche ore prima. Situazione analoga anche in Verzasca, dove la portata è passata da meno di 20 metri cubi al secondo a 266.

Danni a vigneti e orti, rami spezzati e danni alle auto

Il fronte temporalesco in seguito si è spostato sul Sottoceneri portando tanta acqua e violente grandinate che hanno provocato molti danni ai vigneti, ai giardini e agli arti ed alcuni anche ai veicoli e agli edifici.

L'allarme di MeteoSvizzera lanciato questa mattina per i temporali in Ticino.
L'allarme di MeteoSvizzera lanciato giovedì mattina per i temporali in Ticino era valido dalle 9h33 alle 10h33..
Screenshot pagina dei pericoli Meteo Svizzera