Leventina

Presunti abusi sulla figlia, il papà torna in libertà

SwissTXT

10.6.2019 - 18:16

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
Source: archivio Ti-Press

È tornato in libertà l'uomo arrestato in Leventina a marzo con l'accusa di avere abusato della figlia minorenne.

La scarcerazione è stata decisa venerdì dal procuratore pubblico Pablo Fäh, titolare dell'inchiesta, che nei suoi confronti ha comunque disposto delle misure sostitutive.

Continua a professarsi innocente

L'imputato era finito in manette dopo la denuncia sporta dalla moglie, insospettitasi per i bagni che il marito faceva con la bambina. Si parla di un numero di episodi limitati, e fortunatamente estranei alla sfera dei reati sessuali più gravi.

Dal canto suo il padre della piccola continua a professarsi innocente, contestando gli addebiti.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT