Lugano, una classe del CSIA in quarantena

SwissTxt / pab

6.10.2020 - 11:37

Foto d'archivio
Source: SwissTXT

Due studenti del CSIA di Lugano, scuola postobbligatoria, sono risultati positivi al coronavirus. Tutta la classe è stata messa in quarantena.

L'Ufficio del medico cantonale ha valutato opportuno mettere in quarantena l'intera classe perché i due positivi appartengono alla stessa classe. Gli allievi erano già stati tenuti a casa ieri. Intanto prosegue l’indagine ambientale da parte del servizio di contact tracing.

Fino al termine della quarantena le lezioni per gli allievi direttamente coinvolti non sono sospese, ma proseguono temporaneamente a distanza (tramite videolezioni e attività da casa) come previsto dalle indicazioni relative alle scuole professionali del Protocollo di quarantena di classe predisposto dal DECS.

Per gli altri allievi dell’istituto, non toccati dalla quarantena, l’attività scolastica continua normalmente in presenza.

Il DECS ribadisce l’importanza di seguire le misure di protezione, con particolare riferimento all’uso della mascherina, al mantenimento della distanza e alle misure di igiene.

Nuovi contagi: dato più alto da aprile

Ricordiamo che sono 17 i nuovi contagi annunciati martedì dalle autorità sanitarie ticinesi (3’699 in totale da inizio pandemia).

Si tratta del dato più alto in un singolo giorno da fine aprile a questa parte (lunedì ne erano stati comunicati 21, ma relativi all’intero fine settimana).

Tornare alla home page

SwissTxt / pab