Alcuni morti in casa di riposo nel Moesano

SwissTXT

30.4.2020 - 11:26

Immagine d'illustrazione
Ti-Press / Archivio

Dal 23 aprile, nel Moesano, sono morte tre persone in casa di riposo.

In tre di queste strutture, ha spiegato il medico cantonale Marina Jamnicki Abegg nel corso di una conferenza stampa, ci sono focolai di Covid-19, anche se «sono state applicate fin da subito le regole di igiene e protezione».

«Siamo in contatto con i medici responsabili e le direzioni e stiamo cercando di applicare le misure in modo ancora più adeguata, ma in tutto il paese gran parte dei casi avviene nelle case di riposo», ha aggiunto.

In Val Poschiavo e Bregaglia, ha inoltre precisato la dottoressa, negli ultimi giorni non si sono verificati nuovi casi di covid-19.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT