Ben quattro morti in Ticino, netto calo dei casi nei Grigioni

Swisstxt

10.1.2022 - 10:42

keystone

La situazione pandemica è diametralmente opposta tra Ticino e Grigioni, dove calano vistosamente le nuove infezioni da SARS-CoV-2 e rimangono stabili gli ospedalizzati. In Ticino invece i casi rimangono molto alti, salgono nettamente le ospedalizzazioni e si registrano addirittura quattro morti.

Swisstxt

10.1.2022 - 10:42

In Ticino vengono segnalati ben quattro ulteriori decessi legati al Covid, due dei quali in case di riposo. Le persone ricoverate subiscono un aumento importante di 12 unità e arrivano così a 178. Quindici di loro si trovano in cure intense (+1).

Si registrano inoltre 1'141 nuovi contagi, 294 in meno di ieri. Stando al sito dell'Adicasi nelle 68 case per anziani ticinesi ci sono 14 nuovi casi, per un totale di 40 residenti positivi al Covid in 13 strutture. «Quasi la totalità risultano essere vaccinati: la maggioranza è asintomatica e solo in pochi casi si riscontrano lievi sintomi" precisa l'associazione dei direttori delle case per anziani della Svizzera italiana.

In totale, da inizio pandemia, in Ticino sono stati registrati 66'346 casi di contagio confermati e 1'066 decessi legati alla malattia.

Nel cantone sono 15'000 circa le persone in isolamento perché risultate positive e, si stima, 22'000 quelle in quarantena. A venerdì, sono state somministrate 603'795 dosi di vaccino: il 70,7% della popolazione è immunizzata e il 29,5% ha ricevuto anche il booster.

Situazione migliore nei Grigioni

Nelle ultime 24 ore le autorità sanitarie del cantone dei Grigioni hanno registrato ulteriori 553 nuovi casi di contagio dovuti al Covid. Quasi la metà rispetto ai 947 del giorno prima. In totale da inizio pandemia di infezioni confermate nel Cantone sono 39'439

Non si registrano morti, il cui numero totale da febbraio 2020 è 234.

Nel medesimo lasso di tempo il numero delle persone ricoverate in ospedale non ha subito variazioni rimanendo a quota 32. Ventitré pazienti sono cura in reparto (+1) mentre nove (-1) sono ancora ricoverati in terapia intensiva e otto (-1) sottoposti a ventilazione.

Ad oggi, lunedì, nei Grigioni risultano essere in quarantena 1'689 persone e 8'398 sono in isolamento.

Swisstxt