Ex dipendenti esasperati

Occupato il Comune di Campione d'Italia

SwissTXT

1.10.2018 - 12:53

Il casinò di Campione d'Italia (foto d'archivio).
Il casinò di Campione d'Italia (foto d'archivio).
sda

In piedi davanti agli sportelli, seduti sulla scale, parlando o con il telefonino in mano quasi ad aspettare novità dell'ultim'ora.

Diversi ex dipendenti della casa da gioco di Campione d'Italia - esasperati per la mancanza di risposte e di una soluzione alla grave crisi economica dopo il fallimento del Casinò della fine di luglio - lunedì hanno occupato lo stabile del Comune.

Sono circa 200 gli ex impiegati della casa da gioco che protestano, esigendo risposte da Giorgio Zanzi, il commissario nominato dal Governo. L'occupazione avviene in concomitanza con l'incontro tra i rappresentanti sindacali ed il prefetto di Como che sta avvenendo nella città lariana.

Ticino & Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT