Dalla Gestione

Ok al credito per la costruzione di un Centro polivalente a Camorino

SwissTXT / pab

7.9.2021

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
KEYSTONE/GAETAN BALLY

La Commissione della gestione ha dato preavviso favorevole al credito di 11 milioni per la realizzazione di un Centro polivalente a Camorino. La nuova struttura permetterà, tra l'altro, di aumentare la capacità ricettiva del Cantone in fatto di richiedenti l'asilo.

SwissTXT / pab

7.9.2021

Con un totale di circa 180 posti letto, garantirà la dismissione entro fine 2022 del centro richidenti l'asilo di Paradiso, considerato ormai vetusto.

Lo stabile, su tre livelli e realizzato con elementi prefabbricati, ospiterà anche spazi amministrativi. Il cosiddetto bunker di Camorino, che in passato è stato oggetto di critiche da più parti in merito alle condizioni di alloggio dei richiedenti, sarà ristrutturato e usato solo in casi di estrema necessità.

«Una proposta accolta dall'unanimità della Commissione gestione finanze, dopo tutti gli approfondimenti del caso, e che è stata fortemente sostenuta anche da noi deputati della Lega (spesso e volentieri critici nell'ambito dell'asilo) perché permette, innanzitutto una diminuzione dei costi, poi una razionalizzazione dei processi di gestione e infine un utilizzo polivalente di questo stabile», ha spiegato ai microfoni della RSI Michele Guerra, granconsigliere della Lega, e relatore del rapporto.