Più libertà nelle case per anziani ticinesi

SwissTXT / pab

23.7.2021

Pranzi e tombole aperti anche agli anziani esterni alle strutture
Pranzi e tombole aperti anche agli anziani esterni alle strutture
Ti-Press

È una ventata di aria fresca quella che si respirerà a partire dal prossimo lunedì nelle case per anziani del canton Ticino. Le autorità hanno infatti comunicato che «la situazione epidemiologica attuale e il buon grado di copertura vaccinale raggiunto all’interno delle strutture sociosanitarie ticinesi permettono di rivedere ulteriormente le direttive».

SwissTXT / pab

23.7.2021

A partire dalla prossima settimana, nelle case per anziani sarà consentita una visita al giorno per residente, anziché una alla settimana come finora. Inoltre, sarà consentito l’accesso alle strutture anche agli anziani domiciliati nel comune per svolgere attività che finora erano state precluse. Via libera quindi ai pranzi, alle tombole, alle attività ricreative, come pure agli eventi.

Novità anche per gli istituti per invalidi, dove non sarà più obbligatorio portare la mascherina e le visite saranno consentite unicamente nelle stanze dei residenti.

Per quanto riguarda le strutture riabilitative, le visite saranno concesse a partire dal secondo giorni di degenza degli ospiti, ogni giorno, per la durata di 1 ora.