Delitto di via Merlina, al via il processo 

Swisstxt

11.1.2021 - 15:23

La pensione teatro del delitto
© Ti-Press / Pablo Gianinazzi

Il delitto di Via Merlina si appresta ad approdare in aula.

La procuratrice Valentina Tuoni ha firmato il rinvio a giudizio contro il 34enne austriaco che il 17 dicembre 2019, alla pensione La Santa di Viganello, picchiò a morte Matteo Cantoreggi.

Dopo avere ripetutamente colpito Matteo con calci e pugni, lo trascinò nella sua stanza, dove il 35enne morì diversi minuti più tardi, a causa del sangue confluito nelle vie respiratorie.

Alle Assise Criminali l’uomo dovrà rispondere di assassinio, omissione di soccorso e infrazione e contravvenzione alla legge federale sugli stupefacenti. La Corte sarà presieduta dal giudice Amos Pagnamenta.

Tornare alla home page

Swisstxt