Rane e rospi, attenzione sulle strade

SwissTXT

28.2.2018 - 00:49

Source: manuel buzio wwf

Il freddo siberiano di questi giorni non sembra ostacolare la stagione della migrazione degli anfibi verso i siti di riproduzione.

Il WWF rinnova l'appello a tutti gli automobilisti affinché questi animali, molto utili all'agricoltura, non siano vittime della strada. Il cammino degli anfibi, ricorda il WWF, verso gli stagni e i laghi per iniziare la riproduzione è irto di ostacoli e pericoli. Per salvare il maggior numero di animali sono attive squadre di volontari del WWF che operano lungo i tratti stradali più pericolosi, in particolare a Meride, Somazzo, Castel San Pietro, Caslano, Bioggio, Sorengo-Muzzano, Piodella-Agnuzzo, Origlio, Magadino, Lumino.

Tornare alla home page

SwissTXT