Rimborsi, sentito anche Gianella

SwissTXT

2.2.2018 - 18:32

Giampiero Gianella e Claudio Zali
Source: @Archivio Ti-Press

Le verifiche del procuratore generale John Noseda sui rimborsi che dal 1999 sarebbero stati incassati dai membri del Governo ticinese senza la necessaria base legale proseguono e a breve dovrebbe giungere una decisione.

A Palazzo di giustizia, oltre al presidente Manuele Bertoli, sono stati sentiti anche Giampiero Gianella e Claudio Zali. L'ex cancelliere è stato interrogato venerdì in qualità di teste. Il vicepresidente è invece stato chiamato, con Bertoli, a fornire le sue osservazioni a nome del collegio come persona informata dei fatti. Entrambi hanno risposto fornendo anche la documentazione richiesta dal magistrato.

Tornare alla home page

SwissTXT