Truffe online

Società calcistiche ticinesi raggirate

SwissTXT / pab

12.7.2021

Lugano: calcioscommesse, sport, soldi, finanziamenti, sponsor, calcio e denaro, franchi svizzeri. Nella foto banconote con pallone da calcio.   ©Ti-Press / Gabriele Putzu
Immagine d'illustrazione
archivio Ti-Press

Alcune società ticinesi di calcio nelle ultime settimane sono state vittime di raggiri online. Già due le segnalazioni arrivate alla Federazione ticinese, l'ultima solo tre giorni fa.

SwissTXT / pab

12.7.2021

Alcuni dirigenti impegnati nel contesto del movimento calcistico regionale, riporta il sito della FTC, sono stati raggirati tramite posta elettronica e non si esclude che ciò possa essere favorito anche dalla presenza di alcuni dati di contatto sul portale della Federazione Ticinese di Calcio.

Il modus operandi non è nuovo: un’email con il nome di un conoscente e la richiesta di effettuare un pagamento urgente. In questi casi però, a ricevere l’email è il cassiere della società, a nome di un membro del comitato.

Non di spiccioli si tratta: da informazioni raccolte dalla RSI, le cifre richieste si aggirano attorno ai 2'000-3'000 franchi. Autorità informate e regolare denuncia sporta. Ma, alla luce di quanto accaduto, si legge ancora, «sarebbe opportuno procedere all’eliminazione, dalla rubrica dedicata alle singole società sul sito Federazione, dei contatti che NON sono necessari».