Spesa cantonale

Spese assistenza, iniziativa dei comuni

SwissTXT

24.10.2018 - 18:14

Consegnata a Bellinzona un'iniziativa legislativa promossa dai Municipi per chiedere di rivedere i criteri di partecipazione alla spesa cantonale per l'assistenza sociale (foto simbolica).
Ti-Press

La tendenza all'aumento delle spese sociali preoccupa le autorità e in particolare quelle di quei comuni che negli ultimi anni hanno visto esplodere l'ammontare dei costi sociali.

Mercoledì alla Cancelleria dello Stato a Bellinzona è stata consegnata un'iniziativa legislativa promossa dai Municipi per chiedere di rivedere - perlomeno in maniera transitoria - i criteri di partecipazione alla spesa cantonale per l'assistenza sociale.

Gli enti locali che si sono impegnati finora sono otto: Cadenazzo, Bellinzona, Bodio, Chiasso, Locarno, Maroggia, Novazzano e Ponte Tresa. Affinché l'iniziativa arrivi sui banchi del Parlamento occorre che ottenga 23 adesioni.

Ticino&Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT